Home

NOVITA’:

Sono molto emozionato perché uscirà il mio nuovo libro di poesie, acquistabile nella libreria laFeltrinelli e su centinaia di store, sia italiani che esteri (tra cui Amazon, Mondadori, laFeltrinelli ecc…). Il mio nuovo libro: “Direzione contraria e geniale” pubblicato da Gruppo Albatros Il Filo, oggi può essere prenotato online sia in formato cartaceo che in versione digitale su tutti gli store.

Mi arriveranno a casa 200 copie del mio nuovo libro. Chi desidera prenotare e ricevere copie di: “Direzione contraria e geniale” direttamente da me, può scrivermi un messaggio WhatsApp al numero 346-6627462.




DESKTOP

Polvere …

polvere di ignote rappresaglie di futuro

che si spargono

in ampolle di qualcosa,

nella via che ingoia

le mie iridi.

Uno specchio visualizza me imperfetto

in questa realtà mondana,

così breve … da riassumersi

in piccole entità

di una settimana.

Settimana parlata

nei contorni di un desktop,

dove il mio occhio,

pigliando gli stimoli esterni positivi

sa cambiare il mantra dell’incertezza.

Ascolto e penso

lasciando da me distante l’incertezza,

che chiudo rattoppandola con una pezza

perché così vuole la mia energia.

Damiano Cabassi



VIAGGIO

 

Tieniti forte

dentro me,

viaggio senza ritorno

accarezzando pian piano il viso del cielo.

Tieniti forte

perché ho da farti scoprire

la sabbia,

per regalarla al tuo piede.

Tieniti forte

su questa barca

che da tanto viaggia,

che da tanto

spia angoli di luce


Damiano Cabassi (il Cab)


Ciao a tutti e benvenuti su questo sito… sarete i primi utenti ad entrare e subito vi sarete chiesti quali contenuti verranno pubblicati qui :-). On tatto Cab nasce per comunicare tutte le arti grafiche e intellettuali che la mia disabilità sta conquistando, con la serenità di camminare scalzo o calzato into the wild.

Le Arti intellettuali nel mio mondo sono la poesia, i racconti e tutto quello che comunica energia e da gli strumenti per guidare chi vuole leggermi nel mio modo di vedere le cose.  
Iniziando a camminare a 8 anni mi sono messo nell’idea di allenare le mie gambe a sostenere il mio corpo e così facendo, non dedicavo la mia attenzione verso l’arto superiore destro. Dallo scorso anno mi sono chiesto: “Perché non fare un passo avanti?” – incominciai lo scorso dicembre a disegnare ascoltando musica Rock e Pop. Disegno e provo a togliermi la maglia e la scarpa destra senza usare il braccio sinistro. 😊

Piccoli passi in un corpo dotato di vena poetica, astuzia e con quel pizzico di costanza che mi guida nel camminare giornalmente calzato/scalzato (dal’ 2017) e migliorare il mio equilibrio.